L’arte della pizza finalmente patrimonio dell’Unesco

L’arte della pizza riconosciuta finalmente come patrimonio immateriale dell’umanità dell’Unesco. E’ una grande soddisfazione, per me, che da sottosegretario allo Sviluppo Economico ho lavorato per tutelare il made in Italy in tutte le sue espressioni, dai marchi, ai brevetti dai mestieri e alle arti e sin Grazie all’impegno di una intera comunità costituita da istituzioni e realtà territoriali e dopo una raccolta firme durata molti mesi un’altra eccellenza tutta italiana dopo l’opera dei pupi siciliani, la dieta mediterranea e la vite ad alberello di Pantelleria entra nella lista dei patrimoni Unesco. Un ringraziamento ad Alfonso Pecoraro Scanio che, sin da subito, coinvolse me e tanti altri esponenti della politica e della cultura nella raccolta firme per il raggiungimento di questo obiettivo storico per il nostro Paese e soprattutto per il nostro Mezzogiorno. Abbiamo fatto sistema, superando schemi e idee politiche: ecco l’Italia che vogliamo!

Share This: