SICILIA: RICHIESTA OSSERVATORI OSCE ALTRA GRANDE SCENEGGIATA

E’ stato necessario che l’Osce glielo ricordasse di persona ma finalmente Giancarlo Cancelleri ha capito: nessun osservatore internazionale sarà presente alle elezioni siciliane. Per sfortuna sua e per fortuna nostra non siamo in una situazione in cui sono minacciati i diritti umani o le libertà fondamentali e bene ha fatto il Governo ad ignorare la richiesta di invio degli ispettori, ricordandogli le condizioni per il loro intervento. Insomma, abbiamo assistito come al solito, a una grande sceneggiata che ha fatto solo del male all’immagine internazionale della Sicilia, rappresentata da Cancelleri alla stregua di una protodemocrazia di chissà quale paese sperduto. Sono sicura che i siciliani sapranno fare la scelta giusta punendo alle urne chi strumentalizza la Sicilia, descrivendola nel peggiore dei modi, solo per convenienze elettorali. I siciliani non sono delinquenti.

Seguimi su Linkedin

Share This: